fbpx

Per voce sola

18,00

Pagg. 138 – Anno: 2016
ISBN: 978-88-98917-16-7

Categoria:

Descrizione

Dare voce alla voce di Maria Grazia Calandrone è un’esperienza del cuore. Dare poi voce a ciò che Maria Grazia scrive e pensa per una voce che è proprio la mia, è un’esperienza così strana e felice da essere difficile da riferire. È come se la lingua poetica di quest’autrice raccontasse ancora più profondamente se stessa ogni volta che il suo sguardo si affaccia sull’altro.

Negli anni, ho imparato a riconoscere e scandire la pulsazione vitale della sua scrittura. Negli anni, la sua scrittura si è fatta più asciutta, ironica, imprevedibile. E mi pare che il suo tragitto segua le linee severe e intermittenti di un cuore che non si stanca mai di battere forte. Che con forza rinsalda il suo legame con un’immagine di mondo personalissima, sanguigna, matriarcale.

Una terra del Sud che brilla rossa sotto il sole urbano di una capitale insolente (Maria Grazia vive da sempre a Roma) e se ne infischia dei clacson, se ne infischia delle chiacchiere. Brilla. Pulsa. Batte ogni giorni più precisamente, più sontuosamente vicina a se stessa.

(Sonia Bergamasco)

Il volume contiene i monologhi: lamammapiùbelladelmondo; pochi avvenimenti, felicità assoluta; la scimmia bianca dei miracoli; elle. Disegni e foto di Maria Grazia Calandrone.

In omaggio: CD audio Pochi avvenimenti, felicità assoluta – voce di Sonia Bergamasco, musiche di Clara e Robert Schumann eseguite da EsTrio: Laura Gorna, Cecilia Radic, Laura Manzini.

I concerti del Quirinale (reg. 31/1/2011)


Recensioni del libro:
http://www.close-up.it
www.puntocritico2.wordpress.com

book shop