fbpx

Dov’è la vittoria

12,00

Pagg. 92 – Anno: 2020
ISBN: 978-88-98917-70-0

 

Categoria: Tag:

Descrizione

Dov’è la Vittoria è un testo semplice: due attori e un’attrice raccontano i momenti salienti dell’ascesa di una leader politica di estrema destra. In questa storia emblematica, c’è qualcosa di più inquietante del ritratto di una trasformista. C’è l’identificazione di una nuova specie di animale politico, la stessa che negli ultimi anni si sta affermando in tutto il mondo. Nuovo animale che ha certe caratteristiche: nessuna convinzione di fondo, nessuna ideologia, nessuna fede. Il suo obbiettivo è uno solo: il potere, come soddisfazione o rivincita dell’ego. (dalla Prefazione di Edoardo Erba).

Autore

Agnese Ferro

Si è laureata in Lettere presso l’Università Ca’ Foscari e ha conseguito il diploma in violino al Conservatorio di Venezia. Ha studiato drammaturgia all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico. Ha realizzato audiodocumentari per Rai Radio3 e per la Radiotelevisione Svizzera e ha collaborato con Indigo Film in qualità di editor. Ha vinto il premio SIAE alla drammaturgia 2018 per lo spettacolo Tera.

Giuseppe Maria Martino

Laureato in Storia all’Università Federico II, ha conseguito il master in drammaturgia e sceneggiatura presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’amico. Ha curato regie teatrali e scritture per il teatro. Vincitore del premio SIAE/Carlo Bixio con L’oro di Achilleper la sezione Idea d’Autore – miglior sceneggiatura originale di fiction 2018. Nello stesso anno è assistente personale del regista Jonathan Nossiter sul film Last Words. Nel 2019 è finalista del premio Luciano Vincenzoni con il soggetto cinematografico Arrassusìa.

Dario Postiglione

Si è formato presso la Scuola Normale Superiore di Pisa. Dopo un dottorato in letteratura contemporanea, ha frequentato il master in drammaturgia presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico. È stato tra i tre finalisti del Bando Autori under 40 della Biennale Teatro 2019 col testo Il Lampadario. Tra i suoi testi messi in scena: Dopo il diluvio(Festival Contaminazioni e Roma Fringe Festival 2019, Roma), Mummy(Teatro de’Servi 2019, Roma), L’Eternauta(premio SIAE alla regia 2018). Collabora alla drammaturgia de La vita nuda(Teatro Stabile di Napoli, 2020).

I tre autori hanno costituito il collettivo BEstand, che opera nell’ambito delle arti performative. Lo spettacolo Dov’è la Vittoria, vincitore del premioL’Artigogolo – drammaturghi esordienti,del premio del pubblico al festivalInventariae di una menzione speciale per la miglior attrice alla rassegna Nuove Sensibilità2.0, è prodotto dal Teatro Stabile di Napoli Mercadante – Teatro Nazionale e da Casa del Contemporaneo.

book shop