Fuori programma

Pagg. 224 – Anno: 2016
ISBN: 978-88-98917-12-9

12,00

Categoria:

Sull’autore

Tony Colina

Tony Colina è nato a Enna e insegna presso un liceo statale.

Nel 2012 è stato uno dei vincitori del concorso letterario Giri di Parole, con il racconto Il Risveglio, pubblicato da Navarra Editore, Palermo, nel volume antologico Ultime Notizie: Fine del Mondo.

L’anno successivo ha vinto nuovamente lo stesso concorso, con il romanzo Le Caramelle di Iman, pubblicato nel 2015 dallo stesso Editore. Nel 2014 è stato finalista dell’ottava edizione del premio letterario Giovane Holden, indetto dalla Giovane Holden Edizioni di Viareggio, con un racconto intitolato Thigmatithmo, che è stato pubblicato nel volume antologico curato dallo stesso autore. Con Fuori Programma è risultato finalista al Primo Concorso di narrativa ChiPiùNeArt.

Nella piccola città di Setterovi, il maresciallo Frangipane è alle prese con due casi di diversa gravità: la denuncia fatta dal terribile professor Astioso contro gli ignoti che hanno bucato il radiatore della sua auto e la misteriosa scomparsa della bella Anita Zuccaro, Ay-Zed per gli amici.

Entrambe le vicende ruotano attorno al liceo cittadino, in cui Astioso semina il panico con la sua inflessibile programmazione dell’attività didattica e i suoi allievi Ottomano e Biancardi vivacchiano le loro mattinate di studenti tutt’altro che esemplari.

Attraverso la vicenda poliziesca, sostenuta da una sapiente costruzione e da un ritmo narrativo che catturano il lettore fino allo scioglimento finale, l’Autore narra lo smarrimento generazionale e ridicolizza i pregiudizi e la chiusura mentale della provincia italiana.