Artigogolo 2015

Pagg. 340 – Anno: 2015
ISBN: 978-88-98917-08-2                           ESAURITO – NON DISPONIBILE 

17,00

Categoria:

L’Artigogolo 2015
Il volume contiene sette lavori teatrali molto diversi tra loro, testimonianze della pluralità di intenti e di una grande diversità di approcci alla scrittura per il teatro.
Sacrificio del Fieno di Michela Giudici e Alessandro Veronese è il vincitore della sezione “Drammaturghi in azione” del concorso L’Artigogolo 2015 . #salvobuonfine di Giancarlo Nicoletti è il primo classificato della sezione Drammaturghi in erba. Il dubbio del mattino di Sandro Bi ha ottenuto la menzione speciale della giuria.
Gli altri testi presenti nel volume hanno conquistato l’apprezzamento di critica e pubblico al DOIT Festival. Antigone 1945, scritto e diretto da Mirko Di Martino, vince la prima edizione; Uomini Terra Terra di Giorgio Cardinali è premiato per la drammaturgia.
Due gli ospiti speciali di questa prima edizione: uno è lo studio di un giovanissimo autore, Superfici, di Gabriele Galloni, che trova collocazione nel cuore di un libro il cui intento è anche quello di costituire terreno fertile per chi si è appena accostato al non facile mestiere del drammaturgo; l’altro è il testo dello spettacolo che ha chiuso il DOIT Festival, Il carcere è stato inventato per i poveri, con la regia di Daria Veronese. La Compagnia teatrale “Instabile Assai”, che lavora nella sezione penale del Carcere di Rebibbia, ha avuto l’opportunità di esibirsi nell’ultima serata del DOIT. I testi, scritti dai detenuti e da chi li segue in questo percorso, sono a chiusura del presente volume.