Anche l’olio canta

Pagg. 186 – Anno: 2018
ISBN: 978-88-98917-44-0

 

14,00

Categoria:

Sull’autore

Laura De Luca

Radiogiornalista, autrice radiofonica e teatrale, scrittrice e disegnatri­ce, è titolare di un’azienda agricola tra Montefiascone e Viterbo, pro­duttrice dei pluripremiati Olea Romea – Gli oli della via Francigena.

La filosofia dell’azienda è nel tentativo di recupero di tutti gli aspetti dell’antichissima e vasta cultura dell’olio, che abbraccia nel complesso la vita del Mediterraneo, da tanti secoli, affratellando popoli, avvicinando culture, offrendo ispirazioni a diverse forme di cultura: dalla letteratura alla scienza dell’alimentazione, dalla filosofia all’arte, dalla poesia alla fitocosmetica, fino alla medicina naturale. L’azienda usufruisce della consulenza e del sostegno di tanti generosi specialisti e istituzioni, a co­minciare dalla Facoltà di Agraria dell’Università della Tuscia di Viterbo.

www.olearomea.net

Lorena Fiorini

Laureata in psicologia, ha lavorato alla Rai, è presidente dell’Associa­zione culturale “Scrivi la tua storia” e del Premio Letterario “Donne tra ricordi e futuro”. Allieva di Stanislao Nievo, insegna scrittura creativa. Tra i libri pubblicati: Vita in campagna, Smarrimento d’amore, Betty, sono Bruno e i ricettari Il Peperoncino, Il grande libro del pane, Mele e torte di mele, Le incredibili virtù degli agrumi. Ha curato, per le scuole, il libro La scuola in cucina, Reconsato a quattro mani e, per la FIDAPA BPW Italy, La Fidapa in Cucina.

Un omaggio composito all’ingrediente base della dieta mediterranea, attraverso approcci diversi: storico, agronomico, cosmetico, gastronomico, letterario…
Una rassegna antologica che celebra il ruolo fondamentale e trasversale dell’olivo e dell’olio nel corso dei secoli: non a caso simbolo di pace, ma anche sostanza benefica per la salute dell’uomo.
Corredata di foto e disegni, l’opera vuole offrire una panoramica inedita sui molteplici approcci al grande tema dell’olio EVO, non solo dal punto di vista alimentare, ma anche storico, scientifico, ovviamente gastronomico, nonché filosofico e letterario, attraverso il contributo di specialisti qualificati.