Elegie ed altro

Pagg. 106 – Anno: 2018
ISBN: 978-88-98917-36-5

13,00

Categoria:

Sull’autore

Giovanni Murineddu

Vive a Tempio Pausania. Compie gli studi letterari a Cagliari e sociologici a Roma. È autore di diversi saggi collettanei di storia economica e sociale e dello studio monografico su Adolescenti e vissuto quotidiano (Edes 1968). Da diversi anni si dedica al romanzo: l’Agabbadora, più volte ristampato, La morte invocata (Roma 2007), Monti di deu, addio!(2010), Il segreto della conca murata(Roma 2011), Ombre di due mondi(2014). Ha pubblicato anche la silloge poetica Sotto le stelle(2005).

Ha lavorato come docente e dirigente scolastico.

È autore che ama la classicità Giovanni Murineddu. La classicità stilistica, la classicità dei contenuti, e la metrica delle elegie è una struttura formale che si addice al suo narrare, naturale, mai ridondante, scorrevole e lineare. Nei componimenti ritroviamo i ricordi, l’infanzia, gli incontri che hanno segnato la sua vita, e sfondo ideale soprattutto la sua terra, l’amata Sardegna ricca di mito, insito in questa terra ancora selvaggia, aspra e affascinante… Una Sardegna ricca di sentimenti, territorio contadino legato alla terra, pur essendo isola circondata dal mare.

Leggere in questo caso appare come sfogliare un album di fotografie: potere evocativo della parola attenta e mai scontata.

(Alma Daddario)