La pervinca è un piccolo arbusto capace di adattarsi ai più diversi climi: esattamente come la Poesia, che fiorisce in qualunque latitudine spaziale e temporale. Simile a questa pianta officinale cara agli alchimisti, definita “gioia della Terra” e “cibo di Venere” , adoperata per realizzare filtri d’amore, procurare la fertilità e tenere a bada gli spiriti maligni, è infatti la Poesia: elemento essenziale legato alla forza segreta delle parole e delle cose. All’interno della collana, “le haünie” parleranno d’amore nel senso più esteso del termine. Sezione curata da Michele Porsia.